Site Loader

condividi i nostri articoli!

Terreni colti che guardano la valle dei mulini, il profilo del Vesuvio, il cielo più di Gragnano. Una cucina sempre operativa, i semi negli orti, sulle viti foglie ed inserti d’uva. Attorno le dimore dei tanti animali che vivono e producono al “Vigneto”. Negli spazi esterni puoi mangiare “sotto la luna”. Negli spazi interni i tavoli ricordano una piazza con il basalto di pietra lavica. C’è il forno da dove escono pizze di tanti tipi, il panuozzo, le focacce di farina. Poi ci sono “i dolci di Ester”, la cognata di Tonino, come lei ama definirsi. Al “Vigneto” di Gragnano lavora una famiglia intera e lo fa con la stessa passione del primo giorno, quando a Tonino venne in mente che qui poteva farsi. 
In questo breve e primo contributo video Ester ci fa vedere come prepara la crostata di frutta. Uova fresche per fare la base, frutta raccolta da poco o fatta arrivare da fornitori di fiducia se è quella esotica.

in redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

noi su…

il nostro canale

Vai alla barra degli strumenti